Pasta Cacio e Pepe

Pasta Cacio e Pepe

Pasta Cacio e Pepe

Pasta Cacio e Pepe

Tempo 20 minuti; facilissima

Ingredienti per 4 porzioni:

  • 450 g.  Pasta spaghetti o bucatini
  • 300 g.  Pecorino (romano) semi stagionato, grattugiato
  • Pepe nero, circa 2 cucchiaini
  • sale q.b.

Ricetta Pasta Cacio e Pepe

Fate cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente mettendo da parte un poco di acqua di cottura.

 

Scolate la pasta con un mestolo forato ( non con lo scolapasta), in modo da farvi rimanere l’acqua di cottura. Versate  la pasta in una zuppiera e aggiungete subito il formaggio e 1 mestolo o 2 di acqua di cottura della pasta.

 

Mescolate velocemente in modo che il formaggio si sciolga con l’acqua formando una crema, spruzzate di abbondante pepe nero, macinato al momento.

 

Servite subito in un piatto, possibilmente caldo, e spolverando con altro pepe nero e se vi piace un altro poco di formaggio.

La ricetta originale della pasta con cacio e pepe alla romana prevede l’utilizzo degli spaghetti, numero 5, noi, per questa volta, abbiamo usato i bucatini.

Per la prima volta che farete questo piatto potete aggiungere all’acqua di cottura della pasta un cucchiaio di olio di oliva, per essere sicuri che la pasta non si appiccichi; noi non l’abbiamo usato.

La Pasta Cacio e Pepe è un piatto velocissimo, molto facile da fare ma veramente gustoso; va servito subito perché deve essere gustato caldo, con il formaggio appena  sciolto, prima che, raffreddandosi, si raggrumi di nuovo.

Insieme alla pasta alla carbonara, la Pasta Cacio e Pepe è una specialità tradizionale della cucina romana, per cui il pecorino deve essere quello romano, che ha un gusto diverso,  dagli altri formaggi pecorini.

 

 

 

 

Lascia un commento